logo entertainment
entertainment
settembre 22, 2021 - panini comics

TOPOLINO celebra PARMA e il FESTIVAL VERDI // Nella storia Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma ,i Paperi si trovano nella città emiliana alla ricerca di un tesoro dimenticato dal grande musicista - Da oggi in edicola

Nella storia Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parmasul numero 3435 del 22 settembre, i Paperi si trovano nella città emiliana alla ricerca di un tesoro dimenticato dal grande musicista 

Il viaggio di #topolino in Italia prosegue anche in Zio Paperone e il centounesimo canto

Giuseppe Verdi torna ancora una volta protagonista delle pagine di Topolino. Dopo aver celebrato a inizio anno il 120esimo anniversario dalla sua scomparsa con un Topolibro speciale, sul numero 3435 del magazine – in edicola, fumetteria e su Panini.it da mercoledì 22 settembre – si torna a Parma in occasione del Festival Verdi (la XXI edizione del #festival musicale italiano di opera lirica interamente dedicato alle sue creazioni, di scena a #parma e Busseto dal 24 settembre al 17 ottobre) con la storia Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma.

Scritta da Alessandro Sisti e disegnata da Giampaolo Soldati, Zio Paperone e il tesoro del Golfo di Parma è una divertente incursione dei Paperi più amati nella città emiliana, tra #musica, storia e spettacolo. Zio Paperone si trova a Parma nel periodo in cui si svolge il Festival Verdi, per concludere un affare e visitare la città insieme a Paperino e Qui, Quo e Qua. Grazie a una guida turistica acquistata da Paperone e datata 1872, la ciurma scopre l’esistenza di un misterioso cimelio dimenticato in una tuba, nel Golfo Mistico dal grande compositore Giuseppe Verdi, originario proprio della provincia di #parma. Ma di che cimelio di tratta? E cos’è il Golfo Mistico? Visitando la città e il famoso Teatro Paperegio, i protagonisti si metteranno sulle tracce del capolavoro lasciato da Verdi che lo Zione non ha intenzione di lasciarsi sfuggire.

A corredo della storia, inoltre, Topolino propone un redazionale dedicato al Festival Verdi con tutta la programmazione e le curiosità su quest’importante appuntamento che da anni esalta l’opera del grande Maestro e che, quest’anno, valorizza al meglio le celebrazioni per #parma Capitale Italiana della Cultura 2021.

Sul numero 3435, inoltre, prosegue il viaggio in Italia dei Paperi (questa volta con tappa a Padova) sulle tracce di Dante Alighieri in Zio Paperone e il centounesimo canto e si conclude con l’ultimo atteso capitolo Ducktopia, la saga fantasy scritta da Licia Troisi e Francesco Artibani.

Topolino, dunque, racconta nuovamente la cultura italiana, per far scoprire a giovani (e grandi) lettori i più importanti protagonisti della nostra storia. L’appuntamento con Topolino e Giuseppe Verdi è in edicola, fumetteria e su Panini.it a partire da mercoledì 22 settembre.

 

News correlate

settembre 15, 2021
marzo 10, 2021
febbraio 24, 2021

In occasione delle celebrazioni per il 700esimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri, Topolino e Panini Comics si unisc...

I festeggiamenti proseguono con PK Tube e con il cofanetto PK New EraC’è un anniversario importante che Topolino celebra sul numer...

Alla conduzione:  AMADUCK e ROSARIO PAPERELLO protagonisti anche della cover di Topolino 3406, da mercoledì 3 marzo L’appuntamento...